Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

I barbadotati: consigli termali per i barbuti della nostra vita

Dermatologo

La barba non fa respirare la pelle del viso, può portare batteri se non curata correttamente e favorire la nascita di brufoli o forfora. Inoltre, perché l’effetto-sexy si attivi, dev’essere morbida e lucente.
Ma senza che questa diventi una vera passione/ossessione, anche per i meno vanitosi è importante tenerla curata e non dimenticarsi della pelle che c’è sotto.

1- Pulizia

I peli sul viso, infatti, se crescono su una pelle non idratata e ben detersa possono crescere sotto pelle, irritare i follicoli e diventare causa di brufoli o anche piccole cisti. Quindi, proprio come per il viso delle ragazze, è da lì che si parte da una pulizia efficace e delicata.
La consistenza del detergente deve essere ovviamente quanto più liquida. Meglio se idratante. Non dovrebbe contenere ingredienti che “tappano” ulteriormente la pelle, ma al contrario devono purificarla. E’ importante però che la pulizia della pelle non unga e impasti la barba!
Insomma, la consistenza deve funzionare bene sia con il pelo che con la cute (la quale, inutile dirlo, non è “spessa” come può essere il cuoio capelluto)... avete mai provato il nostro shampoo termale delicato con estratto di gingseng? Ottimo per una barba setosa e lucente

2- Rasatura

Non a tutti, smettendo semplicemente di radersi, crescerebbe una barba lunghissima. Però questo non vuol dire che anche chi ha la barba lunga non la tagli mai! Ci sono varie tecniche di rasatura della barba dedicate alle varie lunghezze che si vogliono ottenere. Ovviamente la più “stressante” per la pelle è la rasatura totale, però la lascia anche libera e più facilmente pulita.

Proprio come dopo la depilazione femminile è necessario preparare la pelle prima e dopo con i prodotti giusti, per evitare irritazioni e brufoletti.

3- Idratazione

Arriviamo al dunque: l’idratazione. Questa ovviamente è duplice: si riferisce sia alla pelle che alla barba. Il pelo non deve pungere, dev’essere lucido e pulito, ordinato proprio come i capelli. E la pelle deve non dare problemi di desquamazione o di impurità. C’è chi preferisce usare una crema per la pelle e un olio per la barba e chi invece preferisce un unico prodotto.. ovviamente, questo dipende anche dalla lunghezza della barba. Ecco qui l'emulsione termale dopobarba con azione anti-age ed un filtro solare per garantire una lunga idratazione e protezione dagli agenti atmosferici.

Siete curiosi di scoprire tutta la linea termale uomo

 

 

 

 

 

barba

Home

© Terme di Salsomaggiore e di Tabiano Srl
REA PC 183700 - C. F. / P. IVA 01690800337 Capitale sociale € 1.000.000,00