Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Come e quando posso usare l'acqua termale spray?

Dermatologo

Ecco qualche buona ragione per inserire l’acqua termale nella vostra beauty routine:

1. Al mattino: è perfetta per dare una “botta di vita” alla pelle, mentre la sera, dopo lo strucco, la prepara a ricevere il trattamento da notte.

2. A seguito di un allenamento sportivo particolarmente massacrante e il viso è stravolto dal rossore, spruzzate l’acqua termale e la carnagione ritorna del suo colore naturale. Ovviamente, spruzzata sul corpo, l’acqua termale allevia la stanchezza.

3. Prima del trucco: spruzza e poi tampona l’eccesso con una velina, lasciando però la pelle leggermente umida, in modo che assorba i suoi minerali dalle molteplici proprietà: lenitive, idratanti, antiossidanti ecc.

4. Strano ma vero, l’acqua termale fissa il trucco. Va polverizzata a circa 30 centimetri dal viso. Serve anche ad attenuare l’eccesso di trucco, soprattutto se si ha esagerato con la cipria e la pelle ha un antiestetico “look polveroso”. In questo caso, si vaporizza, poi si tampona con un fazzoletto. Sul fazzoletto di carta rimarrà l’eccesso di pigmenti e di “materia”.

5. È grande amica della pelle secca che è sempre assetata. Oltre a idratarti dall’interno bevendo di più, vaporizza l’acqua termale più volte al giorno. Tra l’altro, i suoi sali minerali aiuteranno la pelle a trattenere l’acqua.

6. Toglie ogni traccia di struccante. Il viso non ti sembra mai ben pulito anche dopo latte+tonico? Usa l’acqua termale perché, rispetto all’acqua del rubinetto, ha il vantaggio di essere priva di calcare, quindi non disidrata la pelle.

7. È altamente lenitiva, quindi perfetta dopo la depilazione o per calmare la pelle che “scotta” dopo un’overdose solare. Molte acque termali sono infatti indicate per trattare pelle sensibile, eczemi, allergie e la dermatite atopica.

8. Dopo gli inteventi di chirurgia estetica dà comfort alla pelle, diminuisce gli arrossamenti.

9. In famiglia: lenitiva dopo la rasatura di marito e partner oppure per alleviare gli arrossamenti sul sederino del bebè.

10. Capelli: usala per ravvivare l’ondulazione un po’ molliccia. Oppure per rimettere in riga la frangia o qualche ciocca che, durante la notte, hanno preso una brutta piega. Spruzzare e poi asciugare con il phon senza lavare i capelli.

11. Giri in motorino o in bicicletta nel traffico della città? L’acqua termale aiuta a neutralizzare gli effetti dannosi dell’inquinamento riequilibrando il Ph cutaneo alterato.

12. In ufficio,l’eccessivo riscaldamento, d’inverno (oppure l’aria condizionata d’estate ) provoca disdratazione grave. Quindi, è consigliato tenere una bomboletta sulla scrivania e vaporizzare acqua termale varie volte al giorno.

Ecco dove puoi acquistare la preziosa Acqua di Tabiano per uso dermatologico, direttamente dalla fonte e senza aggiunta di conservanti.

acqua spray

Home

© Terme di Salsomaggiore e di Tabiano Srl
REA PC 183700 - C. F. / P. IVA 01690800337 Capitale sociale € 1.000.000,00